Volontariato

5 Dicembre – Giornata Internazionale del Volontario

Scritto da francesca

Oggi, 5 dicembre, ricorre la Giornata internazionale del Volontario, istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 1985 con lo scopo di far conoscere al mondo l’importanza dei Volontari nel favorire il progresso di alcuni Paesi e l’impegno che concretamente profondono nell’aiutare persone in condizioni di vulnerabilità. La figura del Volontario è importantissima per l’opera che svolge sia in ambito locale, quindi prestando servizio al fine di aiutare le persone che vivono nella sua stessa realtà, sia in ambito internazionale, trasferendosi cioè per un dato periodo in un altro stato (e spesso, continente).
Il VIDES Internazionale  si impegna dalla sua nascita  nella formazione dei volontari che affronteranno un’esperienza in loco o all’estero e con gioia desideriamo condividere  alcune delle loro esperienze.
Per esempio Ornella, una nostra stagista nella sede di Ginevra, ci scrive: ‘In questi mesi ho letto, scritto e acquisito nozioni preziosissime sui Diritti Umani [….] Ho cercato di dare giustizia attraverso le parole a tutte quelle persone che soffrono e che lottano per il riconoscimento dei loro diritti’.
O ancora, Rosa, volontaria nelle Filippine: ‘Grazie a loro mi sento più realizzata come persona e ho imparato moltissimo per la mia vita e il mio lavoro’.
Ci sembra importante riportare le parole di Papa Francesco che, rivolgendosi ai Volontari, ha detto: Tra le realtà più preziose della Chiesa ci siete proprio voi che ogni giorno, spesso nel silenzio e nel nascondimento, date forma e visibilità alla misericordia. Voi esprimete il desiderio tra i più belli nel cuore dell’uomo, quello di far sentire amata una persona che soffre. Nelle diverse condizioni del bisogno e delle necessità di tante persone, la vostra presenza è la mano tesa di Cristo che raggiunge tutti. La credibilità della Chiesa passa in maniera convincente anche attraverso il vostro servizio verso i bambini abbandonati, gli ammalati, i poveri senza cibo e lavoro, gli anziani, i senzatetto, i prigionieri, i profughi e gli immigrati, quanti sono colpiti dalle calamità naturali… Insomma, dovunque c’è una richiesta di aiuto, là giunge la vostra attiva e disinteressata testimonianza. Voi rendete visibile la legge di Cristo, quella di portare gli uni i pesi degli altri’.

Auguri e grazie di cuore a tutti i volontari VIDES nel mondo!

Autore

francesca